Feed RSS

Papà mio….

Inserito il

E’ già passato un anno. Mi sembra ieri ed invece è già passato un anno. Un anno in cui è successo davvero di tutto…. e quante, quante volte avrei voluto averti ancora accanto per potermi rifugiare fra le tue braccia. Sono sempre state un porto sicuro.

Tu mi hai sempre portata in palmo di mano, proprio come in questa foto, sei sempre stato fiero di me, anche se, specie negli ultimi anni, non capivo perché, dal momento che io mi sentivo e mi sento di esser stata una delusione su tutta la linea.

Che le cose andassero male non te l’ho voluto far sapere, anche se sapevo che sapevi… non hai mai chiesto, non ti ho mai detto, ma sapevo che c’eri e che al momento giusto mi avresti detto cosa fare….e invece gli ultimi fatti li hai visti da chissà dove, ma son sicura che condividi le mie scelte, forse non approvi alcuni dettagli, ma le scelte importanti le condividi.

Ogni volta che faccio qualche lavoro in giardino ti penso…. Il gelo ha rovinato molti gelsomini, ma ho tentato una potatura drastica, di quelle che piacevano a te, e forse ho salvato il salvabile. E sai? forse stavolta sono riuscita ad ottenere la forma voluta dall’ortensia… quanti tentativi abbiamo fatto insieme? veniva sempre “longa longa e fatua fatua”…  😀  Con la rosa, invece, credo di esserci andata giù troppo pesante e non accenna a riprendersi…  😦

Ogni volta ti penso… e mi prende una grande tristezza. I lavori in giardino erano proprio un momento nostro.

Non vengo spesso a trovarti… e comunque sempre da sola, non riesco a condividere con altri i momenti in cui sto con te. I primi tempi venivo ogni giorno, a volte anche più volte in un giorno… Mi serviva, trovavo conforto in quel luogo di pace e di silenzio… riuscivo a sentirti più vicino, mi dava la sensazione di poterti far sentire la mia vicinanza… Poi è diventato sempre più doloroso. Durante l’inverno arrivavo davanti al cimitero e andavo via. Mi faceva orrore il pensiero (irrazionale, lo ammetto) di saperti lì al freddo, sotto tutta quella neve, proprio tu che, come me, amavi tanto il sole e il caldo.

Spero che tu possa, ovunque tu sia, dare sempre un’occhiata ai bimbi…. Sai che li aspettano delle prove importanti e io a volte ho paura di non saper fare la cosa giusta per loro…

Abbiamo ancora tanto bisogno di te.

Annunci

Informazioni su silykot

Nel mezzo del cammin della mia vita.... mi sono accorta che la tazzina può essere mezza piena! ;-)

»

  1. Per me sono passati due anni, ma è come fossero due minuti.
    E la sofferenza, a volte, è troppa; credi di non farcela…..
    Capisco benissimo le tue parole.
    Come ho scritto nel mio post, mi ha insegnato tante cose, ma non a vivere senza di lui…….
    Un abbraccio,
    Luciana

    Rispondi
  2. ho perso mio padre a 24 anni e a 57 mi mancano ancora di più i suoi sguardi i suoi consigli. L’età mi ha avvicinato a lui mi ha reso più simile .Penso che sarebbe orgoglioso ora, anche se non ho avuto quella tranquillità, che ogni padre desidera per i propri figli. Le difficoltà della vita non mi hanno, fino ad oggi ,deviato da quella strada che lui mi aveva indicato e penso che ogni padre sarebbe orgoglioso del proprio figlio se quel figlio segue la strada dell’onestà e nel rispetto dei suoi simili. La forza te la daranno i tuoi figli che lui ti ha messo accanto perchè tu possa essere a tua volta orgogliosa di loro Ciao dolcissima fanciulla

    Rispondi
  3. Ti abbraccio stretta stretta in silenzio..

    Rispondi
  4. Ciao Mara, sono certa che chi amiamo non muore mai e vive attraverso noi..un abbraccio

    Rispondi
  5. … sono sicura che lui sa già tutto … perché il suo invisibile sguardo, è sempre con te e con tutte le persone che ha amato e che lo amano ancora!!

    Rispondi
  6. sto piangendo per te e con te, cara amica mia. ti abbraccio forte forte ( ci vedono mara, lo so per certo, e ci stanno vicini )

    Rispondi
  7. Io purtroppo ho perso mio padre che ero ancora poco più che decenne, e non ho avuto la fortuna di poter avere dei ricordi belli e nitidi di intimità e di complicità come quelli che hai tu.
    Non so come sarebbe stato con me, e io con lui, mano a mano che crescevo e diventavo un uomo. Non so se e quanto sarebbe stata diversa la mia vita.
    Di lui ho pochi ricordi, per lo più legati a una premura nei miei confronti poi divenuta quasi proverbiale, e alla sua altrettanto proverbiale sedentarietà…
    Ho conosciuto la gran parte delle sue caratteristiche umane negli anni, attraverso i racconti di chi lo ha frequentato e chi gli è stato vicino. Parenti, ma anche tantissimi amici e conoscenti. Pian piano mi sono reso conto di avere in comune con lui tante cose, alcuni pregi e tantissimi difetti, e che forse la genetica non è proprio una opinione.
    Per tutto questo, leggere oggi il tuo ricordo mi ha fatto tanta tenerezza e mi ha arrossato gli occhi (che in ufficio non è bello…).
    E non credo che ci sia bisogno di dirti che devi celare sempre dentro di te questi ricordi preziosi, e non devi mai dimenticare che non ti farà mai mancare la sua vicinanza, il suo consiglio e il suo incoraggiamento nei momenti difficili… Hai la fortuna di poter dire: “Che avrebbe detto papà? Che mi avrebbe consigliato?”… E sai che troverai una risposta, perché lui te la farà avere…
    Ma tu devi anche promettergli che saprai “capire perché” lui era fiero di te!

    Rispondi
    • fede, non sapevo del tuo papà, mi dispiace. deve averti segnato molto la sua mancanza, questo vuoto prematuro. mi sento disperata io, che sono una vecchia asina!

      Rispondi
  8. Ehi, ma sai che stai bene con i capelli corti? 😉

    Rispondi
  9. Grazie a tutti. Sono contenta di avervi trovati qui, vicini a me, in questo giorno che mi è sembrato eterno…. Grazie.

    Rispondi
  10. Leggo ora il post, proprio nel giorno in cui la mia mamma avrebbe compiuto gli anni…
    Un abbraccio

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: