Feed RSS

Natale

Inserito il
Natale non fa per me….
Lo sapete, non amo questo periodo dell’anno, non sto a ripetere le tiritere degli anni scorsi.
Quest’anno mi sono fatta passivamente portare da un centro commerciale all’altro, da un negozio ad una galleria a sperperare un bel po’ di denaro che poteva essere certamente usato meglio…..
Tant’è… ho smesso di oppormi ai riti consumistici, mi sono rassegnata a sorridere di fronte agli ennesimi regali inutili che riceverò e che porgerò con un sorriso ipocrita, nella maggior parte dei casi.
 
I pochi regali che mi interessava fare erano pronti da tempo, pensati, scelti, amati…
 
Ma la mia visione delle festività non mi impedisce di fare a tutti gli amici del mio salotto virtuale gli auguri di un Natale sereno, trascorso come ciascuno di Voi desidera.
Vi abbraccio tutti…. ma proprio tutti, con grande affetto.
Avrei voluto visitare tutti i Vostri blog e salutarvi uno per uno, ma non ce l’ho fatta… riparerò nei prossimi giorni!
 
Silykot
Annunci

Informazioni su silykot

Nel mezzo del cammin della mia vita.... mi sono accorta che la tazzina può essere mezza piena! ;-)

»

  1. Auguri! Buon Natale anche a Te e speriamo che tra i regali "inutili" ce se sia qualcuno, invece, capace di sorprenderti.

    Rispondi
  2. Un augurio caldissimo, che tu riesca comunque a trovare il meglio da queste feste, e stare bene. Un bacio

    Rispondi
  3. Un salto dopo la mezzanotte per lasciarti il mio Buon Natale.

    Rispondi
  4. almeno che sia un NATALE di sorrisi… spero

    Rispondi
  5. Non è proprio il Natale che desideravo, ma pensando che dura esattamente 24 ore come una giornata normale…me lo lascio scivolare addosso.Un abbraccio, Buon Natale.

    Rispondi
  6. Il Natale, per me, è una lotta contro l\’immondezzaio delle tradizioni. Contro il cenone a base di pesce, i regali (inutili perchè bisogna amare qualcuno per intuire cosa regalare e la maggior parte della gente è invece ripiegata su se stessa), contro il pranzo del 25, contro il mangiare oltre la gioia di farlo, oltre la sazietà, il mangiare solo perchè "c\’è ancora…". In questo però credo che le nostre donne abbiano una responsabilità. Partono ai primi di Dicembre ad organizzare le festività ("Allora quest\’anno la cena del 24 si fa da tizio…") dando per scontato che non si possa fare diversamente. Il Natale, purtroppo, è un treno blindato che corre senza fare fermate. Non puoi scendere, fino a quando non è arrivato al campo di concentramento della delusione delle occasioni perdute. Una volta ho provato a proporre di andare la sera del 24 alla Caritas o a S. Egidio a servire umilmente gli ultimi della nostra società. Mi hanno guardato come se fossi matto. Ma non ci si sentirebbe felici, una volta nell\’anno, a fare qualcosa di bello per gli altri ? Noi invece facciamo ogni anno sempre le stesse cose. Esorciziamo così il tempo che passa e la paura della morte. Quella che cristallizza la vita e non la vivere veramente (secondo me).

    Rispondi
  7. Natale, quando arriva, arriva … ma poi passa … :)dedicati ai sorrisi dei tuoi bambini, alla gioia nei loro occhi, all\’abbraccio del tuo papà … vedrai, tutto sarà più luminoso!! :)Buon Natale!!

    Rispondi
  8. AUGURISSIMI Maretta…con tanta simpatia, senza risparmio e senza spreco! ^_^

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: